Sindrome da biberon e Black Stain

Bambini e sindrome da biberon

Sindrome da Biberon

Sindrome da biberon

Sapevi che una vecchia abitudine può distruggere i denti di tuo figlio?

Hai notato che i denti anteriori di tuo figlio sono molto distrutti? Spesso si lamenta del dolore che gli provocano? Ti chiedi come sia possibile già da così piccolo?

Può trattarsi della sindorme da biberon.

Sicuramente molto più diffusa nel passato ma tutt’oggi ancora praticata è l’abitudine di intingere il biberon in sostanze dolci (miele, zucchero, succo di frutta ecc.) per poter far addormentare più facilmente il bambino o anche semplicemente per concedergli un piacere di gola!

Biberon, ciuccio e dolci

Peccato che a rimetterci siano proprio i denti che mal sopportano la continua presenza di sostanze zuccherine. Ogni volta che mangiamo zuccheri semplici si produce molto acido che demineralizza i nostri denti e porta con il tempo alla formazione di carie.

Un bambino abituato a ricevere un ciucciotto edulcorato tenderà a sviluppare carie multiple (anche piuttosto destruenti) a carico dei denti di latte con estrema facilità ed esse riguarderanno principalmente il settore frontale quindi i denti anteriori. Se non si interviene subito potrebbe coinvolgere anche quelli posteriori!

Carie multiple

Intercettare precocemente tale situazione permetterà di mettere in atto le cure necessarie per curare le lesioni carioso ed arrestare il diffondersi delle stesse.

Inoltre le strategie di prevenzione che metteremo in atto impediranno che si possano verificare nuovi episodi simili.

Vi insegneremo a selezionare i migliori prodotti per la salute dei denti di vostro figlio e vi istruiremo sulle tecniche di spazzolamento da eseguire.

Black Stain

Black Stain

Se i denti dei tuoi figli presentano un alone nero non per questo sono cariati!

Hai notato una colorazione nera di tipo lineare che contorna i denti di tuo figlio? potrebbe trattarsi delle cossiddette “black stain”.

Si tratta di una colorazione dovuta ad alcune sostanze che si producono in seguito all’interazione tra alcuni batteri e il ferro presente nel cavo orale.

Purtroppo lo spazzolino non riuscirà ad eliminare tali pigmentazioni. Infatti sarà necessario un trattamento specifico professionale.

Anche quando vengono rimossi però potrebbero ripresentarsi. Per evitare che questo accada siamo in grado di fornirti dei consigli utili.

Un valido aiuto sembra derivare da alcuni preparati probiotici.

Chiedi info:

Email: info@studiosadile.it
Telefono:+39 081 06 65 177
WhatsApp: +39 351 98 00 744

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.